Maltempo Savona, incendio a terminal porto: distrutte 1000 auto

Cronaca

La mareggiata ha invaso l'area di parcheggio del porto, causando un grande corto circuito con le batterie delle vetture ferme. Fortunatamente l'incendio è stato spento e non ha interessato altre aree del porto

E' stato spento il vasto incendio al terminal auto del porto di Savona (IL VIDEO DEI VIGILI DEL FUOCO), dove l'acqua proveniente dalla grande mareggiata aveva innescato un corto circuito che ha fatto esplodere le batterie delle vetture presenti nel piazzale. Diverse centinaia le auto andate distrutte, ma il bilancio avrebbe potuto essere ancora peggiore. In tutta l'area infatti erano presenti oltre mille veicoli, e a lungo si è temuto che le fiamme potessero estendersi anche in altre aree del porto.

Mareggiata da record

Tutta la costa savonese ha pagato il prezzo di una mareggiata di una violenza mai vista negli ultimi decenni: quasi tutti gli stabilimenti balneari da Varazze ad Andora sono in ginocchio: "I gestori continuano a telefonarmi piangendo", ha raccontato Enrico Schiappapietra del sindacato Balneari, mentre i lungomare sono invasi dalla sabbia.
Varazze, Celle Ligure, Albissola Marina, Spotorno, Finale Ligure e Alassio le località più colpite. Il porticciolo di Celle Ligure praticamente non esiste più: decine i motoscafi affondati. 
 

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24