Migranti, Croce Rossa: 21 minori respinti in Val Susa da inizio anno

Cronaca
Agenti della polizia di dogana francese a Bardonecchia, marzo 2018 (Foto d'archivio Ansa)
bardonecchia_ansa_minori

I minorenni sono stati respinti alla frontiera del Monginevro, tra Italia e Francia, e intercettati a Oulx e a Bardonecchia. Quelli che hanno una famiglia sono stati inseriti in centri d'accoglienza. Quelli non accompagnati sono stati invece affidati ai servizi sociali

Sono stati 21, dall'inizio del 2018, i minori respinti alla frontiera del Monginevro, tra Italia e Francia, e intercettati dai presidi della Croce Rossa a Oulx e a Bardonecchia, in alta Valle di Susa. I minorenni accompagnati sono stati inseriti, con i famigliari, in alcuni centri di accoglienza. Quelli non accompagnati, invece, sono stati affidati ai servizi sociali. 

Sindaco di Oulx: "Quella dei minori respinti non è novità"

"Quella dei minori respinti, purtroppo, non è una novità. Basta venire alla stazione di Oulx per accorgersene", commenta il sindaco di Oulx e responsabile del Con.I.S.A. (Consorzio intercomunale socio assistenziale) Paolo De Marchis. "Una quindicina di giorni fa, a Beaulard, li ho incontrati io stesso: tre ragazzi, di cui uno sotto i 18 anni, mi hanno raccontato di essere stati scaricati all'uscita dell'autostrada. Volevano raggiungere Bardonecchia, ma si erano persi", racconta il primo cittadino. A Salbertrand e a Rubiana ci sono due strutture di accoglienza per i minori con una decina di posti letto ciascuna, ma come spiega il sindaco "sono entrambe sature".

Gli scontri tra Roma e Parigi sui respingimenti

Il dato della Croce Rossa è emerso nello stesso giorno in cui fonti del Viminale hanno sostenuto che il 18 ottobre, intorno alle 22.30, la Francia avrebbe cercato di rimandare in Italia anche alcuni migranti minorenni. In quell'occasione, emersa nel corso della visita degli esperti inviati dal ministero a Claviere, le autorità italiane hanno bloccato la procedura. Un dettaglio, questo, che rischia di far risalire la tensione fra i due Paesi, dopo i contestati episodi di sconfinamento della gendarmeria a Claviere che hanno aperto lo scontro (GLI SCONTRI TRA ITALIA E FRANCIA).

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24