Leoncino imbrattato a Venezia, identificati i vandali: sono 4 studenti

Cronaca
La vernice rossa sul Leoncino di piazza San Marco
leoncino_imbrattato_venezia

I giovani avrebbero lanciato della vernice rossa sul monumento situato di fianco alla Basilica di San Marco. Tre di loro sono stati denunciati, mentre su una quarta persona sono ancora in corso le indagini

Sono stati individuati i vandali protagonisti dell'imbrattamento del leone in marmo in piazza dei Leoncini a fianco alla Basilica di San Marco, a Venezia. Si tratta di quattro giovani, studenti universitari, tre dei quali sono già stati denunciati mentre sulla quarta persona, una ragazza immortalata dalle telecamere, le indagini sono ancora in corso.

Nel primo pomeriggio di domenica, una ragazza si è presentata alla stazione dei carabinieri di San Marco ammettendo, presa dal rimorso, di essere stata testimone dell'imbrattamento, avvenuto nella notte tra venerdì e sabato, da parte di due ragazzi, che conosceva a malapena.

Grazie a questi dettagli, i militari sono riusciti in breve a risalire all'identificazione sia dei due ragazzi, che si trovavano ancora a Venezia, sia della seconda ragazza, che era partita per la provincia di Trento. La polizia locale ha provveduto alla raccolta delle immagini presenti in città, anche di privati, fondamentali per la prima identificazione del quartetto. I quattro, dei quali si stanno vagliando le singole posizioni, verranno denunciati all'autorità giudiziaria lagunare.

Il sindaco Brugnaro: "No vendetta ma risarcimento"

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24