Polmonite, 57enne bresciano morto a Pavia: disposte analisi legionella

L'ospedale di Pavia (Foto archivio Ansa)
1' di lettura

L’uomo era residente a Remedello, uno dei paesi convolti nell'epidemia di polmonite batterica che da inizio settembre ha colpito la Bassa bresciana orientale. Ad oggi i casi accertati di legionella sono 43, due i decessi

Un uomo di 57 anni di Remedello, in provincia di Brescia, è morto all'ospedale di Pavia dove era stato ricoverato per polmonite (COS'È E QUALI SONO I SINTOMI). Il paese di residenza della vittima è uno dei comuni colpiti dall'epidemia di polmonite batterica, ma saranno le analisi a stabilire con certezza se l’uomo avesse contratto il batterio della legionella (SINTOMI E CAUSE) che si è diffuso nella Bassa bresciana orientale a inizio settembre.

L’epidemia

Ad oggi, nell'area fra la Bassa bresciana e il Mantovano, sono 450 gli accessi al Pronto scorso per polmonite e 43 i casi accertati di legionella con due decessi dovuti al batterio.

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"