Bambino muore schiacciato da un muletto a Venezia

Foto d'archivio Ansa
1' di lettura

Il giovane si era introdotto con un amico in un deposito di materiali edili, lungo il cosiddetto rio della Scomenzera. Da chiarire le cause dell'incidente e come i due ragazzi siano riusciti a entrare nel cantiere. Verifiche in corso

Un ragazzino è morto, travolto da un muletto, mentre con un amico si era introdotto in un deposito di materiali edili a Venezia. Dopo che è scattato l'allarme, sul posto è arrivato il personale del Suem 118 che ha costato la morte del giovane.  I carabinieri, la polizia, i vigili e la Capitaneria di porto lavorano per ricostruire la vicenda.

L'incidente lungo rio della Scomenzera

Secondo le prime informazioni, l’incidente sarebbe avvenuto lungo il cosiddetto rio della Scomenzera, a poche centinaia di metri dal terminal automobilistico di Piazzale Roma ed allo stesso tempo scalo per il trasporto di materiali per via acque. Da chiarire come mai i due ragazzini siano entrati nel cantiere che era chiuso e anche come mail la vittima si sia avvicinata al mezzo.

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"