Bagna i piedi in fontana dell'Altare della Patria: turista denunciata

Cronaca
L'Altare della Patria (archivio Ansa)
ANSA-altare-patria

La donna, un'americana di 68 anni, è stata bloccata da vigili urbani e Carabinieri. Nei suoi confronti, oltre alla prevista sanzione di 450 euro, si procederà con la denuncia per vilipendio di tombe

Una turista americana di 68 anni è stata fermata e denunciata a Roma per aver immerso un piede nella fontana sotto l'Altare della Patria, sul lato dei Fori Imperiali. L'accusa nei confronti della donna è di vilipendio delle tombe. Il fatto segue di pochi giorni quello dei turisti che si erano immersi nella stessa fontana senza vestiti e che le autorità romane stanno cercando di identificare e punire. 

L'articolo 408 del codice penale

La turista, oltre a dover pagare una sanzione di 450 euro, sarà denunciata ai sensi dell'Art. 408 del codice penale relativo al "Vilipendio delle Tombe" che punisce con la reclusione da sei mesi a tre anni "chiunque, in cimiteri o in altri luoghi di sepoltura, commette vilipendio di tombe, sepolcri o urne, o di cose destinate al culto dei defunti, ovvero a difesa o ad ornamento dei cimiteri".

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24