Cervino, morti due alpinisti precipitati per oltre mille metri

Il Monte Cervino (Archivio Fotogramma)
1' di lettura

L'incidente è avvenuto a quota 4.400 metri di altitudine. Un testimone ha visto i due uomini cadere e ha allertato il soccorso alpino valdostano. I corpi sono stati recuperati e trasportati a Breuil-Cervinia

Due alpinisti sono morti nella tarda mattinata di mercoledì 18 luglio dopo essere precipitati per circa 1.300 metri dalla parete Sud del Cervino. L'incidente è avvenuto intorno a mezzogiorno a quota 4.400 metri di altitudine. Un testimone ha visto i due uomini cadere e ha allertato il soccorso alpino valdostano che ha recuperato i corpi portandoli a Breuil-Cervinia.

I due erano nella stessa cordata

I due alpinisti, che erano nella stessa cordata, procedevano in discesa sulla cosiddetta Scala Jordan, una scala che permette di superare una placca a strapiombo molto esposta, della lunghezza di circa dieci metri. Il soccorso alpino della Guardia di finanza di Breuil-Cervinia sta cercando di ricostruire la dinamica dell'accaduto e si sta occupando delle operazioni di riconoscimento.

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"