Giulia Bongiorno, tentativo di aggressione in centro a Roma

Cronaca
Il ministro della Pubblica Amministrazione Giulia Bongiorno (Fotogramma)
giulia_bongiorno_fotogramma

Autore delle molestie un uomo, ubriaco e seminudo, che ha minacciato anche un'altra donna, prima di provare ad avvicinarsi al neo ministro della Pubblica Amministrazione. L'aggressore è stato allontanato dalla polizia

Forte spavento, ieri pomeriggio, per Giulia Bongiorno, minacciata di aggressione davanti la chiesa di Sant’Andrea delle Fratte, nel cuore di Roma.  Autore delle molestie un uomo, ubriaco e seminudo, che ha importunato anche un’altra donna, prima di provare ad avvicinarsi al neo ministro della Pubblica Amministrazione.

L'uomo si sarebbe tirato giù i pantaloni

Secondo quanto riporta il Messaggero, ad essere aggredita per prima è stata una donna, di circa 40 anni. L'uomo, ubriaco e seminudo, avrebbe ripetuto parole sconclusionate in inglese, per poi tirarsi giù i pantaloni. La scena è avvenuta davanti agli occhi del ministro Bongiorno, che stava passeggiando per le vie del centro storico della Capitale. L’avvocato è intervenuto, cercando di allontanare il malintenzionato, che a quel punto si sarebbe avvicinato in modo minaccioso. Le due donne sono però riuscite a chiamare la polizia, che ha allontanato l'aggressore.  

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24