Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Ricerche Google 2017 degli italiani: Catalogna, Donnarumma, ius soli

Foto Getty
4' di lettura

Il colosso di Mountain View ha compilato come ogni anno la classifica delle parole più cercate: tra personaggi, eventi, parole emergenti e "perché", ecco su cosa è stato interrogato il popolare motore di ricerca in Italia negli ultimi 12 mesi

Tanti grandi “perché” sugli avvenimenti nel mondo, personaggi e parole emergenti. Anche per il 2017 il motore di ricerca Google ha compilato “Un anno di ricerche”, la lista dei termini che hanno fatto registrare il maggiore incremento nelle ricerche in Italia. Google divide i trend più interessanti dell'anno in nove liste: parole emergenti, personaggi, eventi, i "perché", i "come fare", "cosa significa", le mete di vacanza, le ricette, i biglietti degli eventi più popolari nel 2017. Tra i “perché” guidano la classifica le ricerche sul referendum in Catalogna (“perché vuole l’indipendenza”) e la Corea del Nord (“perché vuole attaccare gli Stati Uniti”). Nadia Toffa, inviata de Le Iene che recentemente ha avuto problemi di salute, è prima nella lista dei personaggi di Google. Tanti lutti nel mondo dello spettacolo e le relative ricerche compaiono nella classifica dei personaggi: Paolo Villaggio, il leader dei Linkin Park Chester Bennington e Chris Cornell, voce dei Soundgarden. Vengono poi chieste informazioni sul significato di alcune parole “emergenti”, come "ipocondriaco", "ius soli", e "rosatellum".

I grandi “perché” del 2017

Il 2017 è stato un anno di grandi “perché”, tante le domande sugli avvenimenti più importanti nel mondo: perché la Catalogna vuole l’indipendenza, perché la Corea del Nord attacca gli Stati Uniti, perché c’è la guerra in Siria. Ma anche di quesiti ispirati da ricorrenze o da semplici eventi naturali: perché si festeggia ferragosto o l’8 marzo, perché le cicale cantano o, ancora, perché il sale scioglie il ghiaccio.

Gli eventi del 2017

Molte delle domande degli italiani al motore di ricerca hanno preso spunto da fatti di cronaca o tristi eventi che hanno colpito l’Italia come il resto del mondo. Tra questi la valanga che ha distrutto Rigopiano a gennaio scorso, il terremoto che ha colpito diverse parti dell’Italia e del mondo e i fatti in Corea del Nord. Ma non mancano le ricerche legate ai momenti piacevoli: i grandi eventi sportivi, come Champions League, il Giro d’Italia e il Tour de France, nonché la musica sanremese.

I personaggi

Il personaggio più ricercato nel 2017? Nadia Toffa, l’inviata de Le Iene colpita da un malore nelle scorse settimane ha generato così tanto interesse che è prima sia in questa classifica sia in quella delle parole. Tra i nomi di personaggi più ricercati, molti sono quelli di celebrità scomparse nel 2017: da Paolo Villaggio allo sfortunato motociclista Nicky Hayden, dal leader dei Linkin Park Chester Bennington a Chris Cornell, voce dei Soundgarden. Ma ci sono anche personaggi gettonati come Chiara Ferragni e Gianluigi Donnarumma, portiere del Milan.

Le parole “emergenti”: da rosatellum a ius soli

Tra i “cosa significa” compaiono in classifica tante parole emergenti: vengono chieste informazioni sul significato di “ius soli” e “rosatellum”, provenienti dalla politica, ma anche di “ipocondriaco”. Tante ricerche arrivate ai primi posti della classifica arrivano dal mondo della musica: Google viene interrogato per sapere il significato di “Despacito”, la hit che ha fatto ballare milioni di persone in tutto il mondo, o delle parole namaste, panta rei e karma, contenute nel brano vincitore dell’ultimo Festival di Sanremo, “Occidentali’s Karma” di Francesco Gabbani.

Le mete di vacanza e le ricette

Tra le mete di vacanza più gettonate su Google ci sono Sicilia, Grecia e Sardegna, al top delle ricette il 'migliaccio napoletano', dolce tipico campano a base di semolino e ricotta. I biglietti più richiesti dagli utenti del motore di ricerca sono invece quelli per Eicma 2017, il salone internazionale delle moto, il concertone di Vasco Rossi e Italia-Svezia, che ha sancito l'esclusione dell'Italia dai Mondiali di calcio.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"