Mattarella firma il Rosatellum, ultimo sì alla nuova legge elettorale

1' di lettura

Il via libera del capo dello Stato arriva dopo le polemiche che nelle scorse settimane hanno accompagnato l'approvazione delle norme in Parlamento

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha promulgato il cosiddetto Rosatellum, la legge elettorale approvata nelle settimane scorse dal Parlamento. Le nuove norme contengono modifiche al sistema di elezione della Camera e del Senato. Il governo avrà la delega per la determinazione dei collegi elettorali uninominali e plurinominali.

Le polemiche

Il sì del capo dello Stato, ultimo passaggio formale, arriva dopo le polemiche che hanno accompagnato l'approvazione della legge. Nelle ultime ore erano arrivati diversi appelli affinché Mattarella non firmasse la legge, ma il presidente non ha rilevato profili di incostituzionalità nel Rosatellum e ha dato il via libera, come riferisce anche il sito del Quirinale

Leggi tutto
Prossimo articolo