Firenze, studentesse Usa denunciano: "Violentate da 2 carabinieri"

Cronaca
Ansa_carabinieri

Due ragazze statunitensi hanno raccontato di essere state accompagnate a casa in auto di servizio e poi stuprate da due militari. Indaga la squadra mobile

Conosciute in un locale notturno di Firenze, accompagnate a casa con l’auto di servizio e, infine, violentate da due carabinieri. È questo il contenuto di una denuncia, ancora da verirficare, che due studentesse americane hanno presentato alla polizia.

Il racconto

Le giovani statunitensi si sono presentate questa mattina in questura e hanno raccontato di essere aver incontrato i due carabinieri fuori da una discoteca. Sarebbero stati i proprietari del locale, nella zona di piazzale Michelangelo, a chiamare il 112 per dei disordini. Le due giovani avrebbero riferito di essere salite su una delle tre gazzelle intervenute. I due militari, secondo quanto riferito dalle studentesse, le avrebbero riaccompagnate a casa, in un appartamento in pieno centro, dove sarebbe avvenuta la violenza.

Indaga la squadra mobile

Gli agenti della squadra mobile hanno sequestrato i vestiti indossati la notte scorsa dalle giovani. Il Consolato Usa di Firenze "è consapevole" della denuncia presentata a Firenze da due studentesse americane contro due carabinieri e "sta seguendo la vicenda ma non commenta ai sensi del Privacy Act". Lo riferiscono fonti diplomatiche Usa.


Leggi anche:
  • Terremoto Messico: magnitudo 8.1. Gente in strada e città al buio
  • Terremoto Messico: magnitudo 8.1, almeno 6 morti. Pericolo tsunami
  • Uragano Irma: almeno 13 morti. Maxi evacuazione in Florida
  • Stupri Rimini, assessore M5S: li obblighino a tagliarselo. Poi scuse
  • Cronaca: i più letti

    Arriva sempre primo

    Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

    Hai attivato le notifiche di sky tg24

    Fai login per ottenere il meglio subito

    Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.