Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

"Pace subito", un urlo ai funerali dei caduti di Kabul

1' di lettura

"Pace subito, pace subito". Un uomo, subito allontanato dal servizio di sicurezza, è salito sull'altare della basilica di San Paolo fuori le Mura e si è impossessato dal microfono nel corso dei funerali dei parà uccisi in Afghanistan

"Pace subito, pace subito". Un uomo, subito allontanato dal servizio di sicurezza, è salito sull'altare della basilica di San Paolo fuori le Mura e si è impossessato dal microfono nel corso dei funerali solenni dei parà uccisi in Afghanistan. L'irruzione non ha disturbato i familiari delle vittime, impegnate nello scambiarsi il segno di pace come ordina la liturgia.

Leggi tutto
Prossimo articolo