Influenza A, Fazio: vaccino per donne incinte e bimbi

Cronaca
influenza_a

Il viceministro della Salute ha firmato l'ordinanza in cui individua le categorie di persone che dal 15 ottobre saranno vaccinate contro il virus H1N1. Si tratta del 40% della popolazione

Contro la 'nuova influenza' A/H1N1 saranno vaccinati anche i bambini con più di 6 mesi (persone di età compresa tra i 6 mesi ed i 17 anni) e le donne incinte al secondo o al terzo mese di gravidanza.
Il viceministro alla Salute Ferruccio Fazio ha infatti firmato oggi l`ordinanza recante 'Misure urgenti in materia di profilassi vaccinale dell`Influenza pandemica A/H1N1', il provvedimento che individua le categorie di persone a cui è diretta l`offerta della vaccinazione antinfluenzale con vaccino pandemico A/H1N1 a partire dal momento della effettiva disponibilità del vaccino fino a copertura di almeno il 40% della popolazione residente in Italia.

Secondo l'ordinanza, in ordine di priorità l`offerta vaccinale sarà rivolta a persone ritenute essenziali per il mantenimento
della continuità assistenziale e lavorativa (personale sanitario e socio-sanitario; personale delle forze di pubblica sicurezza e
della protezione civile; personale delle amministrazioni, enti e società che assicurino i servizi pubblici essenziali; i donatori
di sangue periodici); donne al secondo o al terzo trimestre di gravidanza; persone a rischio, di età compresa tra 6 mesi e 65
anni; persone di età compresa tra 6 mesi e 17 anni, non incluse nei precedenti punti, sulla base degli aggiornamenti della scheda tecnica autorizzata dall`Emea o delle indicazioni che verranno fornite dal Consiglio Superiore di Sanità; persone tra i 18 e 27 anni, non incluse nei precedenti punti.
La consegna alle Regioni e Province autonome, spiega il Ministero, è prevista nel periodo 15 ottobre-15 novembre prossimi.

Leggi anche:
Influenza A, antivirali tra business e bugie
Influenza A, il vaccino sarà davvero efficace?
Se l'influenza A diventa un business

 

Cronaca: i più letti