Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Abruzzo, le tappe della tragedia

1' di lettura

Tre mesi fa la scossa di terremoto devastante che ha sconvolto la regione. Alle 3.32 la terra ha tremato, provocando crolli, quasi 300 morti, e feriti. A pochi giorni dal G8, l'Aquila non dimentica

Il boato di quella notte non si potrà mai cancellare. Sono le 3 e 32 del 6 aprile scorso quando la terra ha incominciato a tremare, devastando mezzo Abruzzo, L'Aquila, e tutta la sua provincia, uccidendo 299 persone. La scossa è di 5,8 gradi della scala, 70mila gli sfollati, danni per oltre 8 miliardi. E la terra non smette di tremare.

Leggi tutto
Prossimo articolo