COVID: il punto in Calabria

Calabria
2d6a0a9b788e281b7759bf0b77137097

Calabria arancione. Crescono ricoveri. Ripreso uso Astrazeneca

(ANSA) - CATANZARO, 19 MAR - Resta in zona arancione la Calabria anche se l'Rt puntuale sale all'1.36 contro lo 0.83 della scorsa settimana. La regione, inoltre, viene classificata in uno scenario di tipo 2 con valutazione complessiva del rischio moderata ad elevata probabilità di progressione. E non si arresta la crescita dei ricoveri. Nelle ultime 24 ore sono stati 9 i nuovi ingressi, 6 in area medica (300) e 3 in terapia intensiva (36), con tassi di occupazione - secondo Agenas - rispettivamente del 33% (+1%) e del 24% (+2), entrambi al di sotto della soglia di saturazione.
    I nuovi positivi sono 376 (ieri 404) con un rapporto tamponi-positivi del 14,26%. E non si ferma neanche la curva dei decessi. Nelle ultime 24 ore sono morte altre sei persone con il totale che arriva a 758. I guariti 33.791 (+200).
    Oggi è ripresa anche la somministrazione del vaccino Astrazeneca dopo la sospensione cautelare decisa dall'Ema. A Cosenza, al centro vaccinale dell'Esercito, alla riapertura, si è formata una lunga coda di personale scolastico in attesa di ricevere la prima dose. Tra loro anche alcun docenti che si trovavano nel centro quando è giunta la notizia della sospensione ed erano stati costretti a tornare indietro. "Sono felice di essermi vaccinata - ha detto una docente appena uscita dal centro vaccinale militare - e consiglio di farlo a tutti i miei colleghi. Questo è l'unico modo per superare la pandemia e tornare alla normalità".

   "Si informa che il personale scolastico residente in Calabria, che presta servizio fuori regione, potrà usufruire di vaccinazione esibendo apposita autocertificazione". Lo comunica il commissario ad Acta per la Sanità in Calabria Guido Longo in una nota diffusa dal servizio di comunicazione istituzionale del dipartimento Salute della Regione.   

    E un invito a vaccinarsi con fiducia è giunto dal presidente ff della Regione Nino Spirlì. "La dichiarazione dell'Ema - ha detto - deve tranquillizzare gli italiani e i calabresi.
    AstraZeneca ha superato tutti i controlli già ai tempi della prima autorizzazione da parte di Ema e Aifa, per cui non avevamo dubbi sulla qualità e sull'efficacia. Pertanto, chiedo alle categorie che sono già inserite nelle linee guida di affidarsi con serenità d'animo, speranza e sicurezza ai vaccini a nostra disposizione, qualunque siano".
    Alle 19.31 di stasera, secondo il sito dell'Agenzia italiana del farmaco, in Calabria sono state somministrate 190.243 dosi sulle 285.460 disponibili, pari al 66,6%. Gli over 80 vaccinati sono 44.561.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24