Litiga con la moglie e tenta di accoltellarla, fermato

Calabria
438c72088f83630f42c1b795127d2be2

Vittima in ospedale.Autore si è reso irreperibile per alcune ore

(ANSA) - VERZINO, 01 FEB - Al culmine di un litigio ha aggredito la moglie tentando di accoltellarla. Un uomo di 49 anni è stato fermato dai carabinieri a Verzino, nel crotonese, con l'accusa di tentato omicidio.
    Secondo i militari la discussione accesa tra i coniugi sarebbe degenerato al punto che l'uomo avrebbe perso il controllo scagliandosi contro la moglie dopo avere afferrato un grosso coltello da cucina. La donna riuscita in parte a difendersi nonostante le ferite riportate, è riuscita ad allontanarsi raggiungendo l'abitazione di alcuni vicini da dove poi è stata accompagnata a bordo di un'ambulanza del 118 in ospedale per le cure del caso.
    Il marito, dopo l'accaduto, si è dato alla fuga nascondendosi nelle campagne del paese e rendendosi irreperibile fino a quando i carabinieri non sono riusciti a rintracciarlo a distanza di diverse ore grazie all'ausilio di una persona del luogo. I carabinieri della Compagnia di Cirò Marina hanno avviato le indagini per ricostruire tutte le fasi dell'accaduto. (ANSA).
   

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24