Covid:sopresi a giocare a carte in bar,chiuso per 5 giorni

Calabria
6020c4925e9e08ef3d8026923d9113a5

A titolari esercizio e avventori sanzioni per 9 mila euro

(ANSA) - DELIANUOVA, 30 GEN - Erano intenti a giocare a carte all'interno di un bar, in violazione delle prescrizioni imposte dalle norme anti covid. Ad una ventina di avventori e ai titolari di un bar di Delianuova - ai quali in particolare è stato anche imposto di chiudere il loro locale per 5 giorni - i carabinieri hanno contestato sanzioni amministrative per un totale di circa 9 mila euro.
    I militari, durante un normale servizio di controllo del territorio, hanno notato uno strano via vai di persone nei pressi di un locale pubblico della cittadina. Entrati all'interno per una verifica, hanno sorpreso i titolari dell'esercizio mentre somministravano alimenti e bevande direttamente a circa venti clienti che stavano giocando a carte e a consumare alimenti sul posto. (ANSA).
   

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24