COVID: il punto in Calabria

Calabria
86748dce0b88126a11ab554c0150ba0d

Tornano a salire positivi. Somministrato 52,3% dosi di vaccino

(ANSA) - CATANZARO, 20 GEN - Tornano a salire i nuovi positivi in Calabria dove ne sono stati individuati 313 (ieri erano 191) a fronte di un numero di soggetti sottoposti a test simile, 2.436 contro 2.140. Quattro le vittime in più con il totale che arriva a 543. I ricoverati in terapia intensiva crescono di 3 persone (27) e quelli isolati a domicilio di 9 (9.775). Diminuiscono invece di due unità i ricoverati in area medica (303). I guariti crescono di 299 (19.185). In lieve crescita anche i casi attivi, 10.105 contro 10.095.
    A fronte della situazione pandemica, in Calabria sono state utilizzate 20.553 dosi di vaccino sulle 39.280 disponibili, secondo il dato aggiornato alle 11.04 sul sito dell'Agenzia italiana del farmaco. Solo 174 sono quelle somministrate a ospiti delle Rsa. Con il 52,3% di utilizzo, la Calabria resta l'ultima regione per somministrazione di vaccini, anche se già sono cominciati i richiami per chi si è vaccinato il 27 dicembre. Al riguardo, sul sito, non viene specificato quanti sono le dosi inoculazione come richiamo. In tema di vaccini, il presidente ff della Regione Nino Spirlì, insieme ai suoi colleghi della Lega hanno chiesto al premier Giuseppe Conti di risolvere la questione della minor quantità di prodotto che la Pfizer invierà in questi giorni.
    Da domani, intanto, a Corigliano Rossano riprende l'attività scolastica in presenza nelle scuole primarie e secondarie di primo grado per come stabilito dall'ordinanza Tar e secondo le direttive assunte dai dirigenti scolastici. (ANSA).
   

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24