Comunali: Lamezia, decadono Sindaco e Consiglio

Calabria
1778978899af3a211e6da918963e78cf

Tar annulla voto 4 sezioni. Disposta trasmissione atti a Procura

(ANSA) - CATANZARO, 11 DIC - Decade l'Amministrazione comunale di Lamezia Terme. E' la conseguenza della sentenza con la quale il Tar della Calabria ha accolto parzialmente il ricorso presentato dagli ex candidati a sindaco Silvio Zizza (difeso dagli avvocati Giuseppe Pitaro e Gaetano Liperoti) e Massimo Cristiano (difeso dall'avvocato Armando Chirumbolo).
    Il Tar, in particolare, ha annullato il verbale dell'Ufficio elettorale centrale del 5 e 9 dicembre 2019 di proclamazione degli eletti alla carica di sindaco e alla carica di consiglieri comunali.
    Secondo i giudici amministrativi sono "illegittime le operazioni elettorali svoltesi nelle sezioni 2, 44, 73 e 78", nelle quali, dunque, si dovrà tornare a votare.
    Il Tar ha anche disposto che la sentenza e gli atti del giudizio siano trasmessi alla Procura della Repubblica di Lamezia Terme per gli accertamenti di natura penale relativi alla regolarità della consultazione amministrativa. (ANSA).
   

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.