Giustizia: insediato a Catanzaro nuovo presidente Tribunale

Calabria
4bced9855c3077777ab26c555bc0b09d

'Per maxi processi ci attrezzeremo al meglio per svolgerli'

(ANSA) - CATANZARO, 08 GIU - Si è insediato stamani il nuovo presidente del Tribunale di Catanzaro Rodolfo Palermo. Prima di arrivare nel capoluogo calabrese è stato presidente del tribunale di Palermo. "Penso che il Tribunale vada riorganizzato perché ce lo impone il Consiglio superiore della magistratura per il triennio 2019-2021" ha detto Palermo.
    Il nuovo presidente dovrà gestire una struttura che ospiterà grandi e affollati processi. "Ci sono state queste grandi operazioni che richiedono impiego di risorse, uomini e mezzi - ha detto - e faremo di tutto per affrontare al meglio tutte le esigenze che si presenteranno di volta in volta. Ci interfacceremo con il ministero della Giustizia per avere tutti gli ausili necessari. A Locri ricordo di avere dovuto affrontare subito, nel processo civile, il problema del processo telematico. Ci siamo riusciti abbastanza bene e quindi sarà agevole proseguire sulla stessa scia anche a Catanzaro per quanto riguarda il settore civile".
    "Come Ufficio di Procura - ha detto il procuratore capo Nicola Gratteri - siamo contenti dell'arrivo di Rodolfo Palermo che conosco dal 1986. Posso dire che è una persona per bene, molto preparata. Di lui parla la sua storia di magistrato. E' un grande presidente e secondo me darà un'accelerazione all'organizzazione e al funzionamento di questo Tribunale importante perché sta lavorando su processi importanti, oltre a essere il Tribunale distrettuale e del capoluogo, quindi necessita che ci sia un grande presidente". (ANSA).
   

I più letti