Arrestati 2 agenti carcere Cosenza

Calabria
@ANSA
b1d537f726a9a4822027c7ae78b019ad

Accusati di concorso esterno, inchiesta della Dda di Catanzaro

(ANSA) - COSENZA, 19 GIU - Due agenti della polizia penitenziaria in servizio nel carcere di Cosenza sono stati arrestati dai carabinieri del Comando provinciale con l'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa.
    L'inchiesta che ha portato ai due arresti é stata condotta dalla Dda di Catanzaro, diretta da Nicola Gratteri. I due arresti sono stati fatti in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip distrettuale di Catanzaro su richiesta della Dda. Per i due agenti di Polizia penitenziaria è stata disposta la custodia cautelare in carcere.
    Le indagini, condotte dai carabinieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale di Cosenza, sono state coordinate dal procuratore Gratteri e dal sostituto procuratore della Dda Camillo Falvo.
   

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.