Violenze a donna, divieto avvinarla

Calabria
@ANSA
b69c5fb2710fd9d39f13972c450609f7

Vittima presentava vistosi ematomi su volto e collo

(ANSA) - COSENZA, 12 GIU - Personale della Squadra mobile di Cosenza ha notificato ad un 33enne, P.V., un provvedimento di divieto di avvicinamento alla parte offesa emesso dal Gip, su richiesta della Procura diretta da Mario Spagnuolo, per stalking. Secondo quanto emerso dalle indagini, l'uomo avrebbe minacciato e molestato una giovane ripetutamente, provocandole un duraturo stato d'ansia ed il timore per la sua incolumità, costringendola a cambiare le proprie abitudini. La donna infatti è stata oggetto di innumerevoli messaggi dal contenuto offensivo e minaccioso, seguita nei suoi spostamenti, spiata, offesa ripetutamente. Le violenze nei confronti della vittima, secondo quanto accertato dagli investigatori, le hanno provocato vistosi ematomi sul volto e sul collo, il tutto per motivi di morbosa gelosia che l'uomo aveva nei confronti della donna, da lui considerata una "cosa di sua proprietà".
   

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.