Picchia nipote e lo minaccia,arrestato

Calabria
@ANSA
6176af7d4491ade4ac88f6ec1c4615cb

In carcere 47enne,nascondeva in casa un fucile e 1 kg di droga

(ANSA) - ISOLA CAPO RIZZUTO (CROTONE), 3 GIU - Litiga con il nipote ventenne, lo picchia e lo minaccia con un coltello e una pistola. Un uomo di 47 anni è stato arrestato dai carabinieri a Isola Capo Rizzuto.
    I militari, a seguito di una segnalazione, sono intervenuti per la lite scoppiata tra i due parenti ma hanno trovato solo il ventenne. Appresi i particolari dell'alterco, i carabinieri si sono messi subito sulle tracce del quarantasettenne che è stato trovato poco dopo. A seguito di una perquisizione personale che non ha dato esito, il controllo è stato allargato alla abitazione dell'uomo, dove è stato trovato un coltello. Poco dopo, notata ancora la sua presenza in giro, lo hanno sottoposto ad un nuovo controllo trovandolo in possesso, sotto la cintola dei pantaloni, di una pistola completa di due caricatori. A questo punto, scattato l'arresto, i militari hanno eseguito un ulteriore controllo nell'abitazione dell'uomo trovando in un intercapedine un fucile clandestino, 34 cartucce e un chilo circa di marijuana.
   

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.