Sorpreso a pescare ricci mare,sanzionato

Calabria
catanzaro

Individuato da Guardia costiera sul lungomare di Crotone

(ANSA) - CROTONE, 27 MAG - Lo hanno sorpreso mentre era intento a pescare e poi pulire sul lungomare di Crotone esemplari di ricci di mare. Dovrà pagare una sanzione amministrativa pari a 4 mila euro un uomo di 55 anni, di Crotone, individuato dai militari della Capitaneria di porto - Guardia costiera impegnati in servizi di controllo del litorale, mentre stava riempiendo con il prodotto ittico alcuni contenitori che, molto probabilmente, avrebbe successivamente rivenduto.
    La pesca dei ricci di mare, consentita in base alle disposizioni vigenti solo nei limiti di 50 unità a persona, è assolutamente vietata e viene pertanto sanzionata se effettuata nei mesi di maggio e giugno. E proprio allo scopo di tutelare l'ecosistema marino, i ricci, ancora vivi, sono stati rigettati in mare.
   

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.