A Diocesi Locri immobile confiscato

Calabria
@ANSA
cac1cb344fa5ffbcf111f87189a8150a

Intitolata via a brigadiere carabinieri Marino, ucciso nel 1990

(ANSA) - PLATÌ (REGGIO CALABRIA), 10 MAG - Il Ministro dell'Interno Matteo Salvini ha presenziato a Platì alla cerimonia di consegna di un immobile confiscato alla 'ndrangheta aSalvini consegna immobilelocesi di Locri-Gerace, che lo destinerà a scopi sociali. Salvini ha preso parte anche all'intitolazione della via su cui é ubicato l'immobile confiscato al brigadiere dei carabinieri Antonino Marino, comandante della locale Stazione dell'Arma, ucciso in un agguato nel 1990. Assieme al Ministro a scoprire la targa commemorativa c'erano la vedova del sottufficiale, Rosetta D'Ama, ed i figli Francesco e Antonino. L'immobile donato alla Diocesi, nell'ambito di un progetto denominato "Oratorio", era di proprietà di Francesco Barbaro, detto "u castanu", deceduto nel 2018. Barbaro, esponente dell'omonima famiglia, è stato riconosciuto come il mandante dell'omicidio del brigadiere Marino.
   

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.