Rifiuti sanitari in cassonetti, denuncia

Calabria
catanzaro

Scarti speciali struttura trattati come normale immondizia

(ANSA) - CROTONE, 18 APR - Rifiuti speciali sanitari smaltiti come normale immondizia nei cassonetti. E' quanto hanno scoperto i carabinieri forestali di Crotone che hanno denunciato l'amministratore di una struttura socio sanitaria di un comune limitrofo per smaltimento irregolare di rifiuti sanitari.
    Durante un controllo del territorio, i militari hanno accertato che rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi, rappresentati da deflussori e bottiglie per flebo, pannoloni sporchi e guanti di lattice, siringhe e mascherine monouso, mischiati ad altri rifiuti urbani utilizzati per la somministrazione di pasti erano stati smaltiti nei comuni cassonetti dei rifiuti urbani di Crotone, immettendoli così nel ciclo della raccolta dei rifiuti urbani. Secondo quanto emerso dagli accertamenti dei carabinieri forestali, l'amministratore della struttura sanitaria privata, trattava i rifiuti derivanti dall'attività come degli innocui scarti da lavorazione.
   

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.