Tenta fuga per evitare narco-test,preso

Calabria
@ANSA
53ed8915c9ed7e6c50dbf5c249b87889

Trentaduenne raggiunto da Cc dopo inseguimento a forte velocità

(ANSA) - VIBO VALENTIA, 27 MAR - Ha aggredito e minacciato i carabinieri dopo essersi reso protagonista di un inseguimento a folle velocità tra Mileto e Filandari. Un uomo di 32 anni, incensurato, è stato bloccato dopo essere riuscito a forzare due posti di blocco.
    L'uomo, che era alla guida della sua auto, non si è fermato all'alt di una pattuglia dell'Arma di Mileto e ha dato vita ad una corsa a velocità sostenuta per sfuggire ai militari che si è conclusa, senza conseguenze, nelle campagna di Zungri. Qui il trentaduenne, dopo essere uscito di strada, ha abbandonato il veicolo e si è allontanato. Raggiunto dai carabinieri li ha aggrediti a calci e pugni per poi essere bloccato e condotto in caserma a causa del rifiuto di fornire le proprie generalità. Obbligato a effettuare il narco-test per verificare l' assunzione di cocaina il trentaduenne è stato sorpreso mentre tentava di sostituire acqua di rubinetto alle propria urine. Il test, che è stato poi costretto a rifare, ha dato esito positivo.
   

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.