Segrega moglie in casa 3 giorni, arresto

Calabria
catanzaro

Motivi di gelosia, militari sono stati avvertiti da donna

(ANSA) - CASTROLIBERO (COSENZA), 26 FEB - Ha segregato la moglie in casa per tre giorni, portando con sé le chiavi dell'abitazione, perché geloso della donna. M.A. di 41 anni, é stato arrestato dai carabinieri a Castrolibero, centro limitrofo a Cosenza.
    Sono stati gli stessi militari, avvertiti dalla donna con una telefonata al 112, a rintracciare M.A., dal quale si sono fatti consegnare le chiavi per liberare la moglie. Una volta entrati in casa, i carabinieri hanno raccolto il racconto della donna, secondo la quale il marito la teneva segregata per motivi di gelosia e riferendo che in passato era stata vittima di ripetuti maltrattamenti. Per M.A. é scattato così l'arresto per sequestro di persona.
    Per l'uomo la Procura della Repubblica di Cosenza ha disposto gli arresti domiciliari nell'abitazione dei genitori.
   

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.