Minaccia moglie e figlia, arrestato

Calabria
@ANSA
d6c82149c2746ea460122fc02c2a44ab

Durante una lite ha colpito la consorte con un ferro rovente

(ANSA) - CORIGLIANO ROSSANO (COSENZA), 25 GEN - Ha litigato per futili motivi con la moglie e poi si è scagliato contro la donna e la loro figlia giunta in soccorso della madre con coltello e un ferro incandescente. Un uomo di 56 anni, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato dai carabinieri e dalla Polizia di Stato per maltrattamenti in famiglia.
    In piena notte, secondo quanto ricostruito dalle forze dell'ordine, l'uomo, forse dopo che la consorte gli aveva negato una somma di denaro, ha rivolto minacce e improperi contro le due donne utilizzando il ferro rovente contro contro moglie, provocandole ustioni ad una mano.
    Le due donne, trovate dai militari e dai poliziotti all'esterno dell'abitazione della coppia sono state soccorse e portate nell'ospedale di Rossano per essere medicate. L'uomo, che era rimasto all'interno dell'appartamento, è stato arrestato e portato nella Casa circondariale di Castrovillari.
   

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.