Gelo in aula, giudice porta termometro

Calabria
@ANSA
f88fa0119ad4a14c6820f78d0ee55b71

Succede da giorni a Vibo Valentia. Nota a presidente Tribunale

(ANSA) - VIBO VALENTIA, 10 GEN - Undici gradi. Per certificare le condizioni in cui è costretto a lavorare insieme ad avvocati e cancellieri, il giudice della sezione lavoro del tribunale di Vibo Valentia Ilario Nasso, stamani ha portato in aula un termometro per misurare la temperatura dell'ambiente. E 11 gradi è stato il risultato, a confermare il gelo all'interno della struttura dovuto ad un malfunzionamento dell'impianto di riscaldamento. Nasso, che non ha mai sospeso le udienze, in due precedenti occasioni aveva riportato sul registro d'udienza le proibitive condizioni di lavoro, disponendo la trasmissione dell'atto al ministero della Giustizia, al Csm, al presidente del Tribunale, all'Asp e alla Corte d'Appello. Ma senza risposta. Oggi la nuova nota, trasmessa al presidente del Tribunale "per le determinazioni di competenza, ivi inclusa, ove ritenuto, la convocazione del servizio di vigilanza sull'igiene e sicurezza dell'amministrazione della giustizia".
   

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.