Aveva 3 fucili e munizioni, arrestato

Calabria
@ANSA
82729585bd893ef8e5643bb9dde1b5cd

Materiale trovato sotto il letto durante perquisizione

(ANSA) - TAURIANOVA (REGGIO CALABRIA), 11 OTT - Con l'accusa di detenzione illegale di armi clandestine, i carabinieri della Compagnia di Taurianova e dello Squadrone Cacciatori "Calabria" hanno arrestato Antonio Sorbara, di 63 anni, di Cittanova, già noto alle forze dell'ordine. Durante un controllo alle abitazioni di soggetti che si supponeva potessero detenere armi, i Carabinieri Cittanova ed i Cacciatori di Vibo Valentia hanno perquisito l'abitazione di Sorbara trovando, nascosti tra la rete e il materasso di una camera da letto, due borse 170 proiettili calibro 12 e 2 fucili. In un contiguo fondo agricolo di proprietà dell'uomo, i militari, all'interno di una struttura adibita a stalla, hanno trovato altre 30 cartucce cal. 20 e un fucile clandestino. I tre fucili e le 200 munizioni sono state sequestrate in attesa di ulteriori accertamenti. L'uomo è stato posto agli arresti domiciliari.
   

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24