Il principe William contro il turismo spaziale: “La priorità è salvare la Terra”

Ambiente
©Getty

Il Duca di Cambridge ha lanciato il suo monito in un’intervista alla BBC in occasione dell’Earthshot Prize, la cui cerimonia di assegnazione è in programma per la prossima domenica 17 ottobre. I cinque vincitori (che si sono distinti nell’individuare soluzioni pratiche per la salvaguardia dell’ambiente) riceveranno, ciascuno, un milione di sterline

“Stiamo rubando il futuro dei nostri figli”: parola di William d’Inghilterra. Il Duca di Cambridge ha lanciato il suo monito in un’intervista alla BBC in occasione dell’Earthshot Prize, la cui cerimonia di assegnazione è in programma per la prossima domenica 17 ottobre. “Per me, sarebbe un disastro assoluto se George fosse seduto qui a parlare tra 30 anni ancora della stessa cosa, perché a quel punto sarà troppo tardi”, ha aggiunto l’erede al trono.

Earthshot Prize

approfondimento

Per il principe William, lo zio Andrea è una minaccia

L’Earthshot Prize, ispirato al progetto di John Fitzgerald Kennedy che lanciò il programma lunare statunitense e assegnato dalla Royal Foundation, “incentiverà il cambiamento e contribuirà a riparare il nostro pianeta nei prossimi dieci anni - un decennio critico per la Terra” ha detto il principe William che è promotore e sponsor dell’iniziativa. Scelti da una giuria che include Rania di Giordania, Shakira e Cate Blanchett i cinque vincitori (che si sono distinti nell’individuare soluzioni pratiche per la salvaguardia dell’ambiente) riceveranno, ciascuno, un milione di sterline. A consegnare i premi saranno le attrici Emma Thompson ed Emma Watson, il calciatore Mo Salah e la duchessa di Cambridge, Kate Middleton. 

 

L'impegno per l'ambiente di William

approfondimento

The Prince, polemiche sulla serie tv sulla famiglia reale britannica

“La Terra è a un punto di svolta e dobbiamo affrontare una scelta netta” ha dichiarato il principe William. “O continuiamo come stiamo facendo e danneggiamo irreparabilmente il nostro pianeta, oppure rievochiamo il nostro potere unico come esseri umani e la nostra continua capacità di guidare, innovare e risolvere i problemi. Le persone possono ottenere grandi cose”. Il futuro erede al trono britannico ribadisce che non si tratta di un mero riconoscimento, ma di un invito ad agire in prima persona. Parlando dell'attuale corsa allo spazio e alla spinta a promuovere il turismo spaziale, il Duca di Cambridge ha detto che i grandi cervelli dovrebbero “cercare di riparare questo pianeta e non tentare di trovare il prossimo posto dove andare a vivere”. “Gli imprenditori dovrebbero concentrarsi a salvare la Terra piuttosto che sul turismo spaziale” ha suggerito il principe.  William ha poi precisato di non avere “assolutamente alcun interesse” ad andare nello spazio, aggiungendo che “dovremmo porci delle domande” sul costo del carbonio dei voli spaziali.

Ambiente: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24