Thailandia, balena muore dopo aver ingerito oltre 80 buste di plastica

1' di lettura

Il cetaceo, un maschio, era stato trovato vivo in un canale vicino al confine con la Malesia. Inutili i tentativi di salvarlo. Dopo l'autopsia, la scoperta: aveva ingerito un totale di circa 8 chilogrammi di plastica - LO SPECIALE

Sono più di 80 le buste di plastica ingerite da una balena nel Sud della Thailandia e che hanno portato il cetaceo alla morte. A riferire l'accaduto sono state fonti ufficiali, dopo un vano tentativo di salvare l’animale. Secondo quanto si legge in un post su Facebook del Department of marine and coastal resources thailandese, la morte dell'animale risale all'1 giugno (SKY UN MARE DA SALVARE).

La balena ha ingerito circa 8 kg di plastica

L’esemplare, un maschio, era stato trovato vivo in un canale vicino al confine con la Malesia e, dopo i vani tentativi di salvarlo, l'autopsia ha evidenziato che aveva ingerito un totale di circa 8 chilogrammi di plastica. La Thailandia è uno dei più grandi consumatori al mondo di confezioni di plastica e ogni anno sono centinaia le vittime tra le specie marine nelle zone delle spiagge più affollate. 

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"