Animali: dal Gps allo scacciapulci, è boom di hi-tech a 4 zampe

La fiera internazionale Zoomark, dedicata a prodotti e attrezzature per animali da compagnia, andrà in scena a Bologna dall'11 al 14 maggio (foto dal profilo Twitter di Zookmark international)
3' di lettura

Sono solo alcune delle novità che verranno presentate alla fiera Zoomark in scena a Bologna dall’11 al 14 maggio. Ma ci sono anche il guinzaglio intelligente e una lozione solare tutta per gli animali

La tecnologia si mette a disposizione anche degli amici a quattro zampe. Se il cane scappa, niente paura: con il localizzatore Gps sarà rintracciabile ovunque anche su grandi distanze. Mentre per i piccoli spostamenti c'è un mini-registratore, da usare insieme (volendo) al guinzaglio "intelligente" che evita al conducente strappi muscolari. E poi, ancora, lo scaccia-pulci ad ultrasuoni, uno speciale box per il parto e, per l'estate, anche la lozione solare protettiva, appositamente studiata per i piccoli animali che vanno in spiaggia. Sono queste alcune delle novità hi-tech che verranno messe in mostra alla fiera Zoomark 2017 di Bologna, in scena dall’11 al 14 maggio, dedicate a cani, gatti e altri animali domestici.

 

La fiera Zoomark international 2017

La rassegna che andrà in scena a Bologna dall’11 al 14 maggio è una fiera professionale B2b, tra le più importanti in Europa, che viene organizzata negli anni dispari. La manifestazione, giunta alla sua diciassettesima edizione, è dedicata ai prodotti e le attrezzature per gli animali da compagnia. Circa 400 nuovi prodotti saranno esposti presso il quartiere fieristico di Bologna nell’Area novità, situata nel padiglione 14. Oltre a questo, ci sarà tutto il necessario per gli animali da compagnia: cucce, gabbie, voliere, acquari, ma anche cibi specifici, abbigliamento, prodotti per l’igiene e la salute e accessori di ogni tipo.

 

Le novità della rassegna

Durante l’ultima edizione, tenutasi due anni fa, parteciparono oltre 22mila persone, tutte professioniste del settore. E quest’anno gli organizzatori si aspettano nuovamente un buon afflusso di visitatori, anche perché le novità si preannunciano tante. Per non perdere di vista neanche un secondo il proprio cane o gatto, ad esempio, sono stati sviluppati dei data recorder di pochi grammi collegabili ai collari che registrano ogni movimento, la velocità di spostamento e le coordinate geografiche. E se non dovesse bastare, ci saranno dei guinzagli anti-strappo che, attraverso un accorgimento a frizione, potrà prevenire traumi o stiramenti muscolari del padrone. Tra gli altri accessori che verranno messi in mostra ci saranno anche delle speciali spugne studiate per catturare peli di cani e gatti non solo dalle cucce, ma anche dai divani. Soluzioni anche per l’igiene degli amici a quattro zampe come gli spray per la pulizia orale. Da non trascurare, poi, l’alimentazione con specifiche formulazioni biologiche studiate per ogni tipo di esigenza: dagli snack fino ai prodotti senza glutine. Per chi invece ama la fauna marina, sono stati implementati sistemi per la gestione ottimale di un acquario via smartphone.

 

L’Aqua project

Un’altra delle novità di questa edizione sarà l’area dedicata esclusivamente ad acquari tecnologici e di design. Si tratta dell’Aqua project, nel padiglione 19, dedicato all’industria acquariofila. È in fase di allestimento un’enorme vasca attraverso la tecnica dell’acquascaping, che consiste nell’arredare un acquario con ambientazioni suggestive e di grande impatto scenico. Verrà inoltre assegnato il premio Aqua project, nell’ambito della prima edizione di questo riconoscimento, a chi avrà mostrato maggiore creatività nella realizzazione di un acquario o terracquario. Il concorso èrivolto a titolari di negozi di animali, vivai e rivenditori di acquari con sede in Italia.

 

Leggi tutto