Smartwatch, il mercato torna a crescere

Smartwatch, mercato col segno più (Getty Images)
1' di lettura

Secondo "Strategy Analytics", le vendite mondiali – al palo per sei mesi – hanno mostrato segni di ripresa nel IV trimestre 2016, con un aumento dell'1,2%. A trainare la crescita è Apple, con il suo Apple Watch che detiene quasi i due terzi del mercato

Apple traina il mercato mondiale degli smartwach che alla fine del 2016 torna in positivo, con una crescita dell'1,2% e la cifra record di 8,2 milioni di pezzi venduti. Samsung si conferma seconda: molto bene anche le performance degli altri operatori del settore.

Sei mesi al palo – Nel quarto trimestre dell'anno appena trascorso, complici gli acquisti natalizi, le vendite di questo comparto sono tornate a crescere dopo sei mesi in cui avevano inanellato numeri negativi. A dirlo un'indagine fatta dagli analisti di "Strategy Analytics".

L'Apple Watch batte tutti – A fare da traino al mercato degli orologi da polso di ultima generazione è l'Apple Watch della casa di Cupertino, che da solo copre il 63,4% delle vendite di questo prodotto. Tra ottobre e dicembre 2016, sempre secondo gli analisti, Apple ha venduto 5,2 milioni di smartwatch, 100mila in più rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Su base annua, complici i sei mesi con il segno meno, fa però registrare un calo evidente: 11,6 milioni gli Apple Watch acquistati contro i 13,6 del 2015.




Samsung al secondo posto – Se quasi i due terzi del mercato sono ad appannaggio della casa di Cupertino, al secondo posto c'è Samsung, seppur in flessione. Dal 16% di quota di mercato dal quarto trimestre 2015 la casa coreana è scesa al 9,8% dello stesso periodo dell'anno scorso, con le vendite annuali che per lo smartwatch di casa Samsung si sarebbero ridotte da 2,7 a 2,4 milioni di esemplari.

Competitor in crescita – A crescere sono quelli che "Strategy Analytics" indica come "others", ossia le altre aziende del settore, che nel periodo ottobre-dicembre – è quanto emerge dalle analisi – hanno venduto 2,2 milioni di smartwatch contro gli 1,7 del 2015 nello stesso periodo considerato, mentre su base annuale sono passate dai 4,5 milioni di pezzi di due anni fa a 7,1 milioni nel 2016. Permettendo all'intero comparto di chiudere l'anno con 300mila unità in più (21,1 milioni contro i 20,8 del 2015).

Leggi tutto