Cannes, il giorno di Sofia Coppola. FOTO

La regista ha presentato in concorso "L’inganno", remake al femminile di "La notte brava del soldato Jonathan". Con lei i protagonisti del film Elle Fanning, Colin Farrell e Nicole Kidman, che ha ribadito l’importanza del sostegno alle film-maker donne. LA FOTOGALLERY
  • ©Getty Images
    La Croisette si tinge di rosa con l’arrivo di Sofia Coppola e il cast quasi tutto al femminile del suo film "L’inganno" – "L'inganno", il primo trailer del nuovo film di Sofia Coppola
  • ©Getty Images
    Nella pellicola, presentata in concorso, recitano Elle Fanning, Nicole Kidman e Kirsten Dunst. Unica presenza maschile del cast, l’attore Colin Farrell – I film in concorso
  • ©Getty Images
    Kirsten Dunst è alla sua terza collaborazione con Sofia Coppola, che l’aveva già diretta in "Il giardino delle vergini suicide" e "Marie Antoinette". "Per lei reciterei anche l’elenco telefonico", ha spiegato l’attrice in conferenza stampa - Le dichiarazioni dalla conferenza stampa
  • ©Getty Images
    "L’inganno" è un remake di "La notte brava del soldato Jonathan", film di Don Siegel del 1971 con Clint Eastwood. A differenza dell’originale, tuttavia, la regista ha raccontato le vicende da una prospettiva femminile. Nella foto, il cast della pellicola e il produttore Youree Henley – Cannes, lezione di cinema con Clint Eastwood
  • ©Getty Images
    Al centro del film, tratto dal romanzo "A Painted Devil" di Thomas P. Cullinan, ci sono le vicende del soldato John McBurney, rimasto ferito durante la Guerra di Secessione. Dopo aver trovato riparo in un collegio, l'uomo riuscirà ad entrare nelle grazie della direttrice della scuola, di un'insegnante e di una delle allieve. Ma quando si dimostrerà troppo autoritario, le tre donne uniranno le forze per fargli resistenza. Nella foto Elle Fanning, Nicole Kidman e Kirsten Dunst – Festival di Cannes 2017, ecco le star più attese
  • ©Getty Images
    "Il film del 71’ aveva un’impronta fortemente maschile, io invece volevo rileggere tutto da un punto di vista femminile", ha spiegato la Coppola in conferenza stampa – Cinema, nel 2016 record di protagoniste femminili. Ma resta disparità
  • ©Getty Images
    La stampa ha riservato alla pellicola un’ottima accoglienza e in molti si chiedono se Sofia Coppola diventerà la seconda regista donna della storia a ricevere la Palma d’Oro dopo Jane Campion, premiata nel 1993 per "Lezioni di piano" – Festival Cannes, i vincitori delle ultime 10 edizioni
  • ©Getty Images
    Proprio sul delicato tema della regia femminile, è intervenuta Nicole Kidman: "Ricordiamo che nel 2016 solo il 4% dei film prodotti dalle major sono stati diretti da donne. Qui siamo fortunati ad avere Jane Campion e Sofia, ma come donne dobbiamo continuare a supportare il lavoro delle altre donne. Tutti dicono che le cose sono diverse adesso, ma non è così. Basta guardare i dati" – Al Festival di Cannes brilla Nicole Kidman
  • ©Getty Images
    "L’inganno" è il sesto lungometraggio diretto da Sofia Coppola, figlia del regista della trilogia de "Il padrino" Francis Ford Coppola. Il suo primo film, "Il giardino delle vergini suicide", risale al 1996 - Le news su Sofia Coppola
  • ©Getty Images
    Sono poi arrivati "Lost in translation" ( 2003) per cui la Coppola ha vinto l’Oscar alla miglior sceneggiatura originale, "Marie Antoinette"(2006). "Somewhere" (2010), premiato con il Leone d’oro a Venezia e "Bling Ring" (2013) - 2010: Il leone d'oro a Sofia Coppola