Lotta alla schiavitù moderna, Ashton Kutcher parla al Congresso Usa

L’attore americano ha testimoniato sul tema dello sfruttamento e del traffico di minori, crimini contro i quali si batte in prima linea con la sua organizzazione Thorn. LA FOTOGALLERY

  • ©Getty Images
    Da Hollywood al Campidoglio: l’attore Ashton Kutcher (nella foto con il senatore Bob Corker) è stato ascoltato dal Congresso degli Stati Uniti sul tema della schiavitù moderna e del traffico di minori, due temi particolarmente cari all'organizzazione Thorn (Tech innovation to fight child sexual exploitation) da lui fondata – Fiocco azzurro per Mila Kunis e Ashton Kutcher
  • ©Getty Images
    L’interprete di "The butterfly effect" è infatti fondatore, assieme all’ex moglie Demi Moore, di Thorn, un’organizzazione che usa la tecnologia per identificare e localizzare i minori vittime di abusi – Mila Kunis e Ashton Kutcher tra i genitori Vip del 2016
  • ©Getty Images
    "La tecnologia può essere usata per creare nuove forme di schiavitù, ma anche per eliminarle del tutto" ha dichiarato Kutcher ai senatori – Ashton Kutcher è Steve Jobs. Il film al Sundance
  • ©Getty Images
    Secondo il dipartimento americano di Giustizia, ogni anno fino a 300mila bambini rischiano di essere vittime di traffici a scopo sessuale. La maggior parte dei crimini sono effettuati sul web – Gli attori più redditizi del 2016
  • ©Getty Images
    Trattenendo a stento le lacrime, l’attore ha spiegato in maniera dettagliata il lavoro della sua organizzazione: "Ho visto in un video una bambina che ha la stessa età di mia figlia violentata da un uomo americano in Cambogia. In un’altra occasione siamo stati contattati dal dipartimento di Sicurezza nazionale che ci ha chiesto di aiutarli a trovare un uomo che abusava di una giovane donna da 3 anni e continuava a postare i video delle violenze sul web" – Il sito ufficiale di Thorn
  • ©Getty Images
    Kutcher è tuttavia riuscito a stemperare la tensione rendendosi protagonista di un simpatico siparietto con il senatore John McCain, al quale ha recapitato un bacio dopo che quest’ultimo lo aveva definito "più bello dal vivo che nei film" – Chi sono le star più generose
  • ©Getty Images
    Pur essendo una stella del cinema, l’attore (oggi sposato con Mila Kunis) ha dichiarato di considerare quello con Thorn il suo lavoro principale, assieme al ruolo di padre e marito – Maltrattamenti sull'infanzia, 100mila bambini coinvolti in Italia