Comunali, Salvini: "Se c’è uno sconfitto è Renzi, non il M5S"

2' di lettura

Dopo i risultati delle elezioni amministrative, il leader della Lega Nord parla di “sottrazione di fiducia alla coalizione di governo” e accusa il segretario del Pd di “mascherarsi dietro liste civiche”. LO SPECIALE - LIVEBLOG - RISULTATI

"Non capisco perché il Pd esulti della presunta disfatta dei Cinque Stelle. Se c'è uno sconfitto è Renzi”. Così il segretario della Lega Nord Matteo Salvini commenta i risultati delle elezioni amministrative, sottolineando il flop del Pd a Genova e a La Spezia dove i pentastellati hanno anche sfiorato il 20%.

Salvini: “Sfiducia verso la coalizione di governo”

Renzi, dopo lo spoglio, aveva detto: "I populisti alla prova di governo deludono in Italia come in Francia". Ma secondo Salvini i Cinque Stelle alle urne “sono andati meglio” del Pd e Renzi “ha dovuto mascherarsi dietro liste civiche. Noi e i 5 stelle ci mettiamo la faccia". E, aggiunge, il segretario del Pd “fa il contento per mettere a tacere i vari Bersani e D'Alema. Speriamo tragga le conseguenze di questa ennesima sottrazione di fiducia alla coalizione di governo”.

Leggi tutto