Comunali 2017: M5S perde il comune di Mira, uno dei primi conquistati

L'ex sindaco di Mira Alvise Maniero (a destra) insieme a Vito Crimi
2' di lettura

Nel 2012 Alvise Maniero era stato uno dei primi sindaci a 5 stelle in Italia. Non si è ricandidato passando il testimone a Elisa Bennato che si è fermata al terzo posto. Grillini si confermano però nel comune di Sarego (Vicenza) -  LIVEBLOG  -  SPECIALE  -  RISULTATI

E' durata solo una legislatura la guida a 5 Stelle del Comune di Mira (I RISULTATI), nel Veneziano, uno dei primi municipi conquistati nel 2012, l'anno anche della conquista di Parma, dal movimento di Grillo, con il sindaco Alvise Maniero. Eletto giovanissimo cinque anni fa, il primo cittadino ha deciso di rinunciare a cercare un secondo mandato, passando il testimone a Elisa Bennato.

Elisa Bennato (M5S) terza, fuori dal ballottaggio

A scrutinio terminato infatti la candidata pentastellata Elisa Bennato risulta terza, al 20,20% e quindi fuori dal ballottaggio. A contendersi la poltrona di primo cittadino saranno Antonella Trevisan (25,22%), candidata dal centrodestra appoggiata anche dal sindaco di Venezia, Brugnaro, e Marco Dori (33,91%), candidato sindaco dei Dem.

M5S si conferma a Sarego (Vicenza)

Cinque anni fa in Veneto il Movimento 5 Stelle aveva conquistato anche il Comune di Sarego (Vicenza). Il candidato M5S si conferma primo cittadino con il 41,8% dei voti (I RISULTATI). Essendo sotto i 15mila abitanti non è previsto un secondo turno.

 

Leggi tutto