Elezioni comunali, i risultati a Padova: ballottaggio Bitonci-Giordani

Padova, spaccato di Prato della Valle (foto dal profilo Facebook del Comune di Padova)
2' di lettura

Il sindaco uscente della Lega Nord supera il 40%. A sfidarlo sarà Sergio Giordani, che a spoglio ancora in corso ha ottenuto finora il 29,32%. L'altro candidato di sinistra, Arturo Lorenzoni, si ferma al 22,7%. Male i 5stelle

  LIVEBLOG - SPECIALE - SPOGLIO  

A Padova Massimo Bitonci, sindaco sfiduciato a causa di contrasti interni alla sua maggioranza, torna di nuovo in campo contro sei sfidanti. E finora sembra spuntarla, anche se sarà necessario il ballottaggio. Quando è stato scrutinato quasi la totalità dei seggi, l'ex sindaco della Lega Nord che guida una coalizione di centrodestra si è finora aggiudicato il 40,25% dei voti. Dietro di lui Sergio Griodani, candidato appoggiato dal Pd, col 29,32%. L'altro candidato d'area di sinistra, Artuto Lorenzoni, si ferma al 22,7%. Molto staccato il candidato del Movimento 5 stelle, simone Borile: per lui, finora, il 5,26% dei suffragi. (I risultati in tempo reale)

Bitonci ci riprova

L'ex senatore leghista che aveva vinto le elezioni nel 2014 alla testa di una coalizione di centrodestra, è sostenuto oltre che dalla Lega anche da Forza Italia, Fratelli d’Italia e alcune liste civiche. Per il centrosinistra corre Sergio Giordani, ex presidente del Padova calcio e dell’Interporto, che ha una sua lista civica ma è appoggiato da Partito democratico e Alternativa popolare (l’ex Ncd).

Gli altri cinque candidati

Arturo Lorenzoni è invece il candidato di Sinistra italiana e Rifondazione comunista. Gli altri quattro in corsa per la poltrona da sindaco sono due fuoriusciti del centrodestra, Luigi Sposato, della "lista civica Osa", e Rocco Bordin, di "La Padova libera", e poi Maurizio Meridi di Casa Pound e Simone Borile, 41enne candidato del Movimento 5 stelle.

Data ultima modifica 11 giugno 2017 ore 10:53

Leggi tutto