Ceuta, 350 migranti superano il muro per entrare in Europa. FOTO

Centinaia di persone provenienti dall'Africa subsahariana hanno aperto alcuni varchi nelle due reti di protezione alte 6 metri che separano il Marocco dall’enclave spagnola di Ceuta. In undici sono rimasti feriti. Già lo scorso 17 febbraio in circa 500 hanno scavalcato la barriera riuscendo ad arrivare in territorio iberico. LA FOTOGALLERY

  • ©Getty Images
    La prefettura locale ha reso noto che oltre 350 migranti nella notte tra il 19 e il 20 febbraio hanno forzato la recinzione di sei metri che circonda l'enclave spagnola di Ceuta in Marocco e sono riusciti ad entrare in territorio iberico - Lombardia, operazione contro il traffico di migranti
  • ©Getty Images
    Le autorità locali hanno riferito che "sono 356 quelli riusciti a passare su un totale di 700" che hanno tentato l'impresa. Per superare le barriere i migranti "hanno sfondato con martelli e cesoie i cancelli" - Ceuta, migrante trovato nascosto nel motore di un'auto
  • ©Getty Images
    La Croce Rossa ha fatto sapere che nel corso dell'assalto undici persone sono rimaste ferite e diversi migranti sono stati ricoverati in ospedale con fratture alle ossa - I feriti secondo la Croce Rossa di Ceuta
  • ©Getty Images
    Già lo scorso 17 febbraio circa 500 persone sono riuscite a superare il confine. In quell’occasione almeno 800 migranti avevano partecipato all'assalto - Spagna, migrante si nasconde in valigia e muore soffocato
  • ©Getty Images
    Il tentativo di forzare i confini di Ceuta non è un fenomeno nuovo. Per questa ragione, dopo i primi assalti di massa nel 2005, il governo spagnolo ha fatto rinforzare le barriere costruendo una doppia recinzione alta sei metri e lunga 8 chilometri - Usa, migranti irregolari arrestati dopo il decreto Trump
  • ©Getty Images
    L’assalto più numeroso avvenuto finora è stato registrato tra il 31 dicembre 2016 e il primo gennaio del 2017 quando oltre mille migranti sono riusciti a superare il confine e a entrare in Europa - Migranti, l'Austria avvia i lavori per una barriera al Brennero
  • ©Getty Images
    Secondo le immagini girate dal quotidiano locale "El Faro de Ceuta", i giovani migranti di origine africana sono entrati nell'enclave spagnola gridando "Grazie Signore" e "Siamo in Europa" - La notizia su El Faro de Ceuta
  • ©Getty Images
    Ceuta è una delle due enclave spagnole, insieme a Melilla, sul territorio marocchino. Costituiscono gli unici punti di frontiera dell'Unione Europea in Africa, ragione per la quale vengono spesso prese d’assalto da centinaia di migranti - Dove si trova Ceuta?
  • ©Getty Images
    I migranti, una volta superato il confine, sono stati accolti nei campi della Croce Rossa locale e si sono lasciati andare ai festeggiamenti. In molti si sono raccolti in preghiera - Facebook racconta i migranti di successo
  • ©Getty Images
    Forzare le entrate o scavalcare le barriere non è l’unico modo utilizzato dai migranti per entrare a Ceuta. In molti, tra cui numerosi bambini, negli ultimi tempi hanno tentato di passare il confine nascondendosi nelle valigie o nei cofani delle automobili - Ceuta, bimbo dentro un trolley cercava di entrare in Europa