Neymar per 222 milioni dal Barcellona al Psg, calciomercato da record

Neymar con la (ormai vecchia) maglia del Barcellona (Getty)
3' di lettura

L'annuncio del club blaugrana: "Il giocatore ha chiesto di andare via". Il Paris Saint Germain dovrà pagare la (super) clausola rescissoria: mai nella storia un giocatore era costato così tanto. Il saluto di Messi su Instagram

222 milioni di euro. E’ la cifra  monstre che il Paris Saint Germain sborserà per portare via da Barcellona il campione brasiliano Neymar. Un’operazione record che riscrive di fatto le regole del calciomercato: mai nella storia un giocatore era stato pagato così tanto.

Affare fatto

"Il Psg pagherà la clausola e presenterà Neymar nel fine settimana", ha detto Wagner Ribeiro, agente del giocatore fin dai tempi in cui faceva parte delle giovanili del Santos. Dalla Spagna confermano: “Il giocatore ha comunicato al Barcellona questa mattina la sua volontà di lasciare il club", fa sapere il club blaugrana con un tweet. "Il club - si legge ancora - impone però il pagamento della clausola rescissoria del contratto in vigore, che ammonta a 222 milioni di euro".

L’ultima volta di Neymar al Barcellona

Mercoledì mattina il 25ennne brasiliano ha fatto una brevissima apparizione alla Ciutat Esportiva Barcelona, il centro allenamenti della squadra catalana: arrivato per ultimo, intorno alle 09:00, un quarto d'ora prima della convocazione, si è presentato alla guida della sua lussuosa auto, accompagnato da tre amici. E poco dopo, appena quaranta minuti più tardi, ha varcato di nuovo il cancello e si è allontanato sotto gli occhi di una folla di curiosi e fotografi.

Il saluto di Messi

Il fuoriclasse Leo Messi, suo compagno al Barcellona, ha postato su Instagram un video per salutare Neymar. “E’ stato un piacere aver condiviso questi anni con te, ti auguro buona fortuna”, si legge nel testo che accompagna il filmato.

I trasferimenti record

Si discusse a lungo, l'estate scorsa, sulla moralità delle cifre milionarie circolanti sulle compravendite delle star del calcio: era il turno del francese Paul Pogba, dalla Juventus al Manchester United dietro il pagamento di 110 milioni di euro comprendenti diverse voci. Il record precedente, relativo al passaggio tre anni prima del gallese Gareth Bale dal Tottenham al Real Madrid, veniva superato di una decina di milioni e sembravano picchi già fuori dalla normalità (con tanti saluti, peraltro, alle regole del fair play finanziario). Ci si sbagliava. Appena un anno dopo, il record è di nuovo caduto ed è stato letteralmente doppiato con i 222 milioni che il Psg scucirà per Neymar. Che nessuno, fino a non molto tempo fa, avrebbe immaginato fuori dal trio delle meraviglie costituito al Barcellona con le altre due stelle Leo Messi e Luis Suarez.

Leggi tutto
Prossimo articolo