Germania: scontro pullman-camion, 18 vittime

3' di lettura

L'incidente è avvenuto vicino a Münchberg, una città della Baviera, nel Sud del Paese. Secondo il bilancio della polizia 30 persone sarebbero rimaste ferite e 18 avrebbero perso la vita

Nella mattinata del 3 luglio su un’autostrada vicino a Münchberg, una città della Baviera, in Germania, si è verificato un grave incidente tra un camion e un autobus turistico. Secondo le autorità 30 persone sono rimaste ferite, alcune in modo grave, mentre 18 passeggeri dell'autobus sono morti, probabilmente a causa dell'incendio divampato all'interno del veicolo dopo lo scontro. L’autostrada dove è avvenuto l'incidente, l’A9, è stata chiusa in entrambe le direzioni e sul posto, oltre alla polizia sono arrivate diverse ambulanze e alcuni elicotteri per prestare assistenza nelle operazioni di soccorso.

Diciotto vittime

Inizialmente la polizia locale aveva diramato un bollettino che contava 31 feriti e 17 dispersi ma nelle ore successive Jürgen Stadter, il portavoce della polizia locale, ha aggiornato la stima portando i dispersi a 18, aggiungendo che c'erano concrete possibilità che molte persone fossero morte. Il pullman, a bordo del quale si trovava un gruppo di 46 viaggiatori e due conducenti, infatti è andato in fiamme a seguito di un forte tamponamento con un Tir. Il portavoce della polizia, nelle prime fasi della ricerca, aveva espresso la speranza di riuscire a trovare qualcuno dei dispersi ancora vivo, perché scappato dal luogo "in preda allo shock". Con il passare delle ore, però, l'auspicio non ha trovato riscontro. Fino alla comunicazione ufficiale della polizia bavarese. Sul pullman viaggiava un gruppo di anziani proveniente dalla Sassonia che, secondo Bild Online, si stava dirigendo verso il Lago di Garda per le vacanze.  


Il cordoglio della Merkel

"I nostri pensieri vanno ai familiari delle vittime e speriamo che tutti i feriti guariscano velocemente", è stato il commento della cancelliera tedesca Angela Merkel all'episodio. Alle sue parole hanno fatto eco le dichiarazioni del presidente della Baviera, Horst Seehofer, che ha espresso il suo dolore per la "tremenda catastrofe" accaduta sulle strade della A9, che rimarranno chiuse per tutta la giornata.

Data ultima modifica 03 luglio 2017 ore 15:20

Leggi tutto
Prossimo articolo