Londra, la foto degli attentatori a terra scattata da un italiano

2' di lettura

Gabriele Sciotto era a Borough Market, dove i tre terroristi sono andati dopo aver investito con un van alcune persone sul London Bridge, per vedere la finale di Champions League. "Mi sono trovato di fronte a tre uomini con questa cintura che sembrava finta"

È italiano e si chiama Gabriele Sciotto il fotografo che stanotte ha immortalato due degli attentatori di Londra colpiti dalla polizia e distesi sul selciato nella zona di Borough Market. L’attacco, avvenuto verso le 22.30 (le 23.30 in Italia) ha provocato dieci morti tra cui i tre aggressori.

A Borough Market per la finale di Champions League

Sciotto, che è un foto-documentarista, ha raccontato che si trovava per caso nella zona di Borough Market, piena di caffè e locali, per guardare in un ristorante la finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid. Quando ha capito che nella capitale inglese stava succedendo qualcosa, ha deciso di provare a documentare un pezzo "di verità". A quel punto si è imbattuto nella scena della sparatoria fra la polizia e i presunti terroristi.

“Le cinture esplosive non sembravano vere”

"Mi sono ritrovato lì per caso, un uomo ha iniziato a venire verso di me urlandomi di andare via - ha raccontato Sciotto a Sky Tg24 - Io ho proseguito e mi sono trovato di fronte a questi tre uomini con questa specie di cintura che a mio parere sembrava finta. Un poliziotto cercava di allontanarli dalla folla, c'era un sacco di gente che correva in giro, nemmeno questi sospetti sapevano quello che stavano facendo". Il fotografo spiega che poi "dopo un paio di secondi sono arrivati i rinforzi, li hanno immobilizzati e hanno sparato. Secondo quanto mi hanno detto, io sono arrivato dopo che questi soggetti avevano accoltellato delle persone".

Scotland Yard ha poi confermato che le cinture esplosive indosate dagli attentatori erano false. Lo scopo era quello di terrorizzare i passanti nel corso dell'attacco.

Attentato a Londra, tutti i video
Guarda tutti i video

Leggi tutto