Sciopero 8 marzo: a Roma metro chiuse, pochi disagi a Milano e Napoli

Nella Capitale il trasporto pubblico è fermo per 24 ore in concomitanza con le manifestazioni per la Festa delle donne. Riaperta dopo ore la linea C, mentre restano chiuse la A e la B. Pochi disagi nel capoluogo lombardo dove, dalle dalle 12, è stato sospeso il servizio sulla linea M5 della metropolitana. L'astensione dal lavoro, nella città campana, ha raggiunto il 12% di adesioni. FOTO

  • 8 marzo: uno sciopero di 24 ore del trasporto pubblico è stato indetto a Roma in concomitanza con la Festa delle donne. Secondo l'ufficio Roma Servizi per la mobilità sono chiuse le tre linee metropolitane, A,B e C e la Roma Lido. La linea C dopo alcune ore è stata riaperta -
    ©ANSA
    8 marzo: uno sciopero di 24 ore del trasporto pubblico è stato indetto a Roma in concomitanza con la Festa delle donne. Secondo l'ufficio Roma Servizi per la mobilità sono chiuse le tre linee metropolitane, A,B e C e la Roma Lido. La linea C dopo alcune ore è stata riaperta - Da Roma a Milano in piazza contro violenza e discriminazioni: foto
  • La Roma Viterbo è chiusa con possibili riduzioni di corse. Per bus e tram sono "possibili cancellazioni di corse o sospensioni di linee. Sempre a causa dello sciopero è chiuso anche lo sportello al pubblico di Roma Servizi per la Mobilità in piazzale degli Archivi” -
    ©ANSA
    La Roma Viterbo è chiusa con possibili riduzioni di corse. Per bus e tram sono "possibili cancellazioni di corse o sospensioni di linee. Sempre a causa dello sciopero è chiuso anche lo sportello al pubblico di Roma Servizi per la Mobilità in piazzale degli Archivi” - 8 marzo, dossier Senato: ecco come le donne hanno cambiato l'Italia
  • Il servizio della metro C è stato riattivato dopo alcune ore di sciopero. Il trasporto sarà comunque regolare durante la fascia di garanzia dalle 17 alle 20 -
    ©ANSA
    Il servizio della metro C è stato riattivato dopo alcune ore di sciopero. Il trasporto sarà comunque regolare durante la fascia di garanzia dalle 17 alle 20 - 8 marzo: da Roma a Milano in piazza contro violenza e discriminazioni
  • I sindacati parlano di un’adesione alta allo sciopero, non solo nei trasporti. A Roma molti asili nido e scuole dell'infanzia sono rimaste chiuse. "Lo sciopero sta andando molto bene nel settore scolastico educativo, che è quello a più alta concentrazione di lavoro femminili, ha detto Roberto Betti, del sindacato generale di base Sgb -
    ©ANSA
    I sindacati parlano di un’adesione alta allo sciopero, non solo nei trasporti. A Roma molti asili nido e scuole dell'infanzia sono rimaste chiuse. "Lo sciopero sta andando molto bene nel settore scolastico educativo, che è quello a più alta concentrazione di lavoro femminili, ha detto Roberto Betti, del sindacato generale di base Sgb - 8 marzo: da Roma a Milano in piazza contro violenza e discriminazioni
  • Oltre un centinaio tra lavoratori Alitalia, aeroportuali e precari ha dato vita ad un presidio di protesta all'esterno del Terminal 1 dell'aeroporto di Fiumicino. Lo sciopero è “contro i tagli, i licenziamenti e la precarietà, l'impoverimento dei salari”, fanno sapere i sindacati -
    ©ANSA
    Oltre un centinaio tra lavoratori Alitalia, aeroportuali e precari ha dato vita ad un presidio di protesta all'esterno del Terminal 1 dell'aeroporto di Fiumicino. Lo sciopero è “contro i tagli, i licenziamenti e la precarietà, l'impoverimento dei salari”, fanno sapere i sindacati - 8 marzo: da Roma a Milano in piazza contro violenza e discriminazioni
  • L'agitazione indetta dalla Cub non sta incidendo sull'operatività dello scalo romano che risulta pienamente regolare. Altre manifestazioni sono state organizzate dai lavoratori esternalizzati del Pertini. Sotto la Regione Lazio 500 persone hanno manifestato per rappresentare le vertenze del lavoro soprattutto nella sanità, nei centri antiviolenza e contro l'obiezione di coscienza -
    ©ANSA
    L'agitazione indetta dalla Cub non sta incidendo sull'operatività dello scalo romano che risulta pienamente regolare. Altre manifestazioni sono state organizzate dai lavoratori esternalizzati del Pertini. Sotto la Regione Lazio 500 persone hanno manifestato per rappresentare le vertenze del lavoro soprattutto nella sanità, nei centri antiviolenza e contro l'obiezione di coscienza - 8 marzo: da Roma a Milano in piazza contro violenza e discriminazioni
  • La Festa internazionale delle Donne è diventata l’occasione per uno sciopero a livello mondiale per  protestare sul gender gap che ancora penalizza le donne. A Milano si registrano disagi ma il servizio di trasporto pubblico risulta "regolare", secondo l'Atm -
    ©Fotogramma
    La Festa internazionale delle Donne è diventata l’occasione per uno sciopero a livello mondiale per protestare sul gender gap che ancora penalizza le donne. A Milano si registrano disagi ma il servizio di trasporto pubblico risulta "regolare", secondo l'Atm - Festa delle Donne, la marcia in Australia
  • A Milano, lo sciopero è stato proclamato da diverse sigle sindacali dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 alla fine del servizio i trasporto pubblici. A Napoli, secondo quanto rende noto l'Anm, alle ore 11 risultavano rientrati nei depositi 34 mezzi sui 280 previsti in servizio.  Regolari la linea 1 della Metropolitana e le Funicolari.
    ©Fotogramma
    A Milano, lo sciopero è stato proclamato da diverse sigle sindacali dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 alla fine del servizio i trasporto pubblici. A Napoli, secondo quanto rende noto l'Anm, alle ore 11 risultavano rientrati nei depositi 34 mezzi sui 280 previsti in servizio. Regolari la linea 1 della Metropolitana e le Funicolari. 8 marzo, sciopero generale: possibili disagi per trasporti e scuola
  • A Milano le cinque linee della metropolitana hanno funzionato regolarmente, ma intorno alle 12, la M5 ha sospeso il servizio che è poi ripartito nella fascia protetta tra le 15 e le 18. Diversi utenti hanno riferito di alcuni disagi e ritardi sui mezzi di superficie. Atm ha spiegato che sono stati dovuti alle manifestazioni che si sono svolte in città per l'8 marzo -
    ©Fotogramma
    A Milano le cinque linee della metropolitana hanno funzionato regolarmente, ma intorno alle 12, la M5 ha sospeso il servizio che è poi ripartito nella fascia protetta tra le 15 e le 18. Diversi utenti hanno riferito di alcuni disagi e ritardi sui mezzi di superficie. Atm ha spiegato che sono stati dovuti alle manifestazioni che si sono svolte in città per l'8 marzo - "A Day without Women", un 8 marzo senza donne
  • Nel capoluogo lombardo, inoltre, i tassisti hanno regalato mimose ai passeggeri in coda per salire sui taxi, molto richiesti da chi temeva uno sciopero totale dei mezzi pubblici -
    ©LaPresse
    Nel capoluogo lombardo, inoltre, i tassisti hanno regalato mimose ai passeggeri in coda per salire sui taxi, molto richiesti da chi temeva uno sciopero totale dei mezzi pubblici - 8 marzo: da Roma a Milano in piazza contro violenza e discriminazioni
  • Lo sciopero di Atm e Trenord alla stazione Cadorna di Milano non ha causato disagi e solo qualche treno è stato soppresso -
    ©Fotogramma
    Lo sciopero di Atm e Trenord alla stazione Cadorna di Milano non ha causato disagi e solo qualche treno è stato soppresso - 8 marzo, dossier Senato: ecco come le donne hanno cambiato l'Italia
  • Trenord, inoltre, ha comunicato che, dalle 10, ha circolato il 90% dei treni su tutta la Lombardia -
    ©Fotogramma
    Trenord, inoltre, ha comunicato che, dalle 10, ha circolato il 90% dei treni su tutta la Lombardia - Festa delle Donne, la marcia in Australia