Siena, autista di un pullman accoltellato da passeggero: è grave

1' di lettura

Un cittadino ivoriano di 19 anni avrebbe inferto tre colpi di arma da taglio al guidatore, dopo una lite a bordo del mezzo pubblico che si trovava a Monteriggioni. Intervenuti i carabinieri che, per fermare l’aggressore, gli hanno sparato a una gamba

L'autista di un pullman di linea è stato aggredito e ferito da tre colpi di arma da taglio al torace. L’uomo è in gravi condizioni ed è in prognosi riservata. L’aggressore sarebbe un cittadino ivoriano di 19 anni che, dopo una lite a bordo del mezzo pubblico a Monteriggioni, vicino a Siena, avrebbe sferrato l’attacco. 

I carabinieri sparano per fermare l'aggressore

Il giovane è stato fermato dai carabinieri che, per bloccarlo, gli hanno sparato un colpo di pistola a una gamba. Gli agenti erano stati chiamati da alcuni passanti e l’aggressore, una volta arrivati sul posto, avrebbe assalito anche loro lanciando verso i militari una damigiana di vetro e poi attaccandoli con la lama. Nessun carabiniere è rimasto ferito nell'attacco.

Autista sottoposto a intervento 

Intanto, all'ospedale Le Scotte di Siena, l'autista è stato sottoposto a un intervento chirurgico. L'uomo, per via delle gravi ferite, avrebbe perso molto sangue. Il giovane africano, invece, è piantonato in reparto. Ancora in corso gli accertamenti per definire le dinamiche della vicenda.

Leggi tutto
Prossimo articolo