Gimbo, il cane poliziotto che suona il clacson quando trova la droga

2' di lettura

Membro dell’Unità cinofila della questura di Rimini, l'animale ha scovato oltre mezzo etto di eroina all'interno di un tir. Il video della sua operazione è stato pubblicato su Twitter dalla polizia di Stato

Anche un cane poliziotto può diventare una star del web. Lo dimostra la storia di Gimbo, dell’Unità cinofila della questura di Rimini che, nel corso di una perquisizione all’interno di un tir, ha scovato oltre mezzo etto di eroina e ha avvertito il suo padrone suonando due volte il clacson. Le immagini della sua missione sono sono state pubblicate su Twitter, in un video, dalla polizia di Stato. Nelle prime ore dalla sua pubblicazione, il cinguettio ha ricevuto oltre 200 like.

Il video dell'operazione pubblicato su Twitter

La scoperta della droga sul tir

Gimbo è stato impiegato in un’operazione in cui i poliziotti seguivano da tempo le mosse di un uomo di 45 anni residente a Rimini, ma originario di della Basilicata, che faceva il camionista. Gli inquirenti erano convinti che il 45enne trasportasse, oltre che alla normale merce, anche della droga. La notte tra il 28 e il 29 luglio, gli agenti hanno quindi deciso di appostarsi al casello di Rimini, aspettando il tir che stava rientrando dalla Puglia. Verso le 4, il mezzo è stato bloccato e sono scattati i controlli. Gimbo, entrato in azione, ha così scovato la droga nascosta all’interno di un vano portaoggetti del camion.
Successivamente, è stata effettuata anche una perquisizione domiciliare che ha permesso di ritrovare e di sequestrare ulteriore eroina, per alcuni grammi, oltre ad altro materiale che provava l’attività illecita dell’uomo. Al termine degli accertamenti, il camionista è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Leggi tutto
Prossimo articolo