Milano, colf di 35 anni trovata morta in appartamento

Lo stabile dove è stata trovata la vittima (Google Maps)
1' di lettura

La donna di origine romena aveva ferite da arma da taglio sul corpo. A lanciare l’allarme è stata la proprietaria di casa

Una donna di origine romena che lavorava come colf, è stata trovata morta la scorsa notte in un appartamento a Milano. A dare l'allarme, alle 22.15 di ieri, è stata la proprietaria di casa: un'italiana di 44 anni.

Almeno cinque ferite da arma da taglio

Sul corpo della 35enne sarebbero presenti almeno cinque ferite di arma da taglio, ma il medico legale si esprimerà con più precisione dopo l’autopsia. A quanto si apprende l’appartamento era in ordine, ma al momento gli investigatori non possono escludere alcuna ipotesi, anche se non ci sarebbero elementi, lettere o messaggi, che facciano pesare a un suicidio.

Leggi tutto
Prossimo articolo