Bergamo: donna investe e uccide ex compagno che la minacciava

1' di lettura

Il 40enne, che da tempo molestava l'impiegata del Comune di Villolongo, si era appostato questa mattina nei pressi del suo luogo di lavoro per poi minacciarla con un coltello. Lei, nel fuggire in auto, lo ha travolto e ucciso

Una donna di 43 anni, ha investito e ucciso l'ex compagno che, stando a quanto ricostruito dai carabinieri, poco prima l'aveva minacciata e aggredita con un coltello. La donna è un’impiegata del comune di Villongo (Bergamo)  e la vittima un 44enne di nazionalità albanese con cui la donna aveva un figlio e che aveva già denunciato per stalking.

L'episodio è avvenuto attorno alle 8 in via Roma dove si trova il Comune e dove l’uomo si era appostato per l'ennesimo volta, per poi rincorrere la donna e minacciarla con un coltello. Lei, nel tentativo di fuggire, sarebbe scappata in macchina travolgendolo accidentalmente.

L'uomo è caduto a terra e a causa delle ferite riportate nell'investimento è morto poco dopo. Sul posto il personale del 118, che  ha tentato invano di rianimarlo, e i carabinieri che stanno indagando sul caso. 

Leggi tutto