Mazda, solo auto elettriche e ibride dal 2030

Una concept car elettrica targata Mazda (Getty Images)
2' di lettura

La casa giapponese al momento non dispone di un modello esclusivamente elettrico, ma secondo indiscrezioni di stampa il piano per l'abbandono di benzina e diesel è già in cantiere

Dopo Volvo, un altro costruttore automobilistico abbraccia completamente la causa dell'auto elettrica: Mazda, infatti, starebbe pianificando di abbandonare i modelli diesel e benzina entro i primi anni del decennio 2030. Lo riportano i media giapponesi: anche se la casa automobilistica, per il momento, non ha voluto commentare le indiscrezioni.

Solo auto elettriche o ibride

La strategia della compagnia giapponese si affianca a panorami di regolamentazione sempre più stringenti in termini di emissioni: già Francia e Regno Unito, ad esempio hanno fissato al 2040 la scadenza oltre la quale le auto a benzina e diesel non potranno più essere vendute. Mazda per il momento non produce alcun modello ad alimentazione esclusivamente elettrica, ma presenta sul mercato un veicolo ibrido, la Mazda3.

Motori più efficienti

In tempi recenti Mazda aveva fatto propria la causa ambientale puntando a migliorare l'efficienza energetica dei propri motori a benzina, battezzati Skyactiv, affermando che per agire da subito sul taglio delle emissioni era necessario perfezionare le tecnologie già esistenti. "Le auto che funzionano con l'elettricità, l'idrogeno, l'olio di mais, o con il comune olio da cucina hanno un grande potenziale e noi stiamo lavorando anche a queste alternative", annunciava un video della casa giapponese, "ma le soluzioni finora utilizzate dalla maggior parte dei costruttori di auto offrono un'esperienza di guida paragonabile a una coppia di criceti che corre sulla ruota, oppure sono così costose da non poter essere realistiche per la maggioranza delle persone". La ricerca Mazda, ora, sembra aver accelerato nella direzione delle alternative ai motori tradizionali.

Verso i modelli elettrici

Il mese scorso Mazda ha presentato un nuovo motore a benzina dall'efficienza energetica ancora superiore: il ceo Masamichi Kogai ha garantito che questo tipo di tecnologia potrà coesistere in futuro all'interno delle vetture ibride della casa, a partire da 2019. Per lo sviluppo di un'auto completamente elettrica, Mazda si è alleata con la connazionale Toyota per lo sviluppo della tecnologia necessaria, nel tentativo di colmare l'attuale lacuna del suo listino.

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24